20 giugno 2015 – HOMO RARUS: Un uomo nella tempesta

Sabato 20 giugno 2015 alla antica Pieve di Verdeto di Agazzano (PC) terremo il quarto incontro Homo Rarus – un incontro tra padri. Dopo la pubblicazione del libro di Maurizio Bosio sui risultati delle prime tre edizioni (disponibile a richiesta anche sabato 20) ci incontreremo ancora per affrontare concretamente la nostra condizione di “padri nella tempesta” storica del momento e per confrontarci tra pari.

L’incontro dura una giornata. Dalle 9.30 alle 17 con pranzo compreso. Quota di iscrizione 40 euro.

Aperto a tutti i padri che vogliano mettersi in gioco e parlare delle difficoltà oggettive e di come le affrontano altri padri cercando nella verità e nella sincerità del confronto lo scambio che ci arricchisce.

Se sei un padre non mancare. Iscriviti.

Ingegnamoci! Il nuovo progetto per “digitalizzare” le scuole …

Il progetto “Ingegniamoci! Programmazione, Robotica, Ingegneria e mentalità imprenditoriale in Classe – Sosteniamo la SCUOLA ad appassionare i nostri figli a creare e pensare con le tecnologie digitali: insieme.”sta procedendo speditamente.
In foto uno dei 10 PC donati all’Istituto comprensorio Valtidone e Ziano Piacentino.
Sono stati già trovati dei mentori che aiuteranno nello svolgimento delle attivita’ didattiche e per quanto riguarda le relazioni sono state avviate delle interessanti conversazioni con Oracle Italia, Coderdojo Foundation in Irlanda, e Google Italia.
Infine il Liceo Colombini di Piacenza ha richiesto una presenza ad aprile al loro liceo per parlare di Social network e il Rotary piacentino ha manifestato interesse per finanziare un progetto su una scuola locale.
Se potete aiutare a trovare PC, videoproiettori o fondi per acquistare kit da utilizzare con i ragazzi fatevi avanti. Se volete fornire la vostra competenza nel tempo libero gratuitamente contattate via e-mail paolo@laformadelcuore.org

IMG_5919

Grande successo di pubblico alla presentazione del libro: “Il padre, oggi: un uomo raro?”

IMG_1838 IMG_1856

Oltre 70 presenti alla presentazione del libro di Maurizio Bosio “Il padre, oggi: un uomo raro?” che si è tenuta, in anteprima nazionale, il 21 marzo a Piacenza. Hanno coadiuvato l’autore nella presentazione del testo Don Pietro Cesena e l’Ing. Paolo Rossetti, presidente de La Forma del Cuore. Con un intervento dai contenuti “importanti”, sulla storia del padre, sul suo presente e sul suo futuro: come su una tela Don Pietro ha disegnato l’epopea di noi padri, da San Giuseppe ai posteri, che saranno all’altezza del ruolo se in loro risiederà la speranza, la tenerezza e la virilità. Rossetti ha invece illustrato le tavole che riassumono, nel libro, le voci dei figli che si aspettano, dalla figura paterna, soprattutto sincerità. Maurizio Bosio, l’autore, oltre a ripercorrere le tappe fondamentali del libro, ha risposto alle coraggiose e impegnate domande dei presenti: l’esperienza di essere padre, l’educazione, il rapporto con la moglie sono solo alcuni degli argomenti trattati e presenti nel libro del medico trevigiano da molti anni residente a Milano.

Per avere il libro e per informazioni scrivi a claudio@laformadelcuore.org

Insegnare la programmazione per bambini e ragazzi

Quando ho iniziato ad usare i computer negli anni 90 ogni computer aveva un ambiente di programmazione semplice, come il BASIC o il Logo. Era naturale per tutti coloro che possedessero un computer imparare a programmarlo, almeno in modo semplice, e a comprenderne il funzionamento. Ora la complessità dell’informatica ed il numero di “strati” di software creati negli anni è tale da rendere la programmazione una attività per pochi esperti. Abbiamo una moltitudine di utenti ed una piccola minoranza di sviluppatori di software. Non è necessario come una volta saper programmare per poter utilizzare un computer e non ci sono nei PC, Console Nintendo, XBOX ecc strumenti di programmazione semplici e accessibili come c’erano ai tempi del Commodore 64, Atari 800 ecc.

E questo non sembra interessare minimamente ad Apple, Microsoft, Sony, Nintendo ecc. Anzi. A parte chi decide di installare Linux per tutti gli altri la complessità è adeguatamente nascosta sotto strati di interfacce utente che consentono una sempre maggiore usabilità ma che rendono sempre più complesso per un neofita comprendere il funzionamento del proprio device e lo rendono sempre più dipendente da altri esperti per fare praticamente qualsiasi cosa che non sia stata progettata e realizzata da altri.

Ma la buona notizia è che un numero sempre maggiore di strumenti di programmazione semplici e pensati per chi inizia a programmare è in aumento. Molti degli strumenti a disposizione sono assolutamente semplici e forniscono una gratificazione notevole, anche più degli strumenti che avevamo a disposizione un tempo.

Ci sono strumenti per creare giochi, animazioni e persino App per tablet e smartphone e completamente gratuiti per la maggior parte.

Possiamo dividere i programmi di formazione alla programmazione in quattro categorie:

Ci sono piattaforme per creare codice sorgente scrivendo direttamente il codice, ci sono ambienti visuali dove è sufficiente spostare elementi visuali per creare programmi, spesso evitando la frustrazione degli errori di battitura, ci sono strumenti per creare giochi e app senza scrivere una sola riga di codice utilizzando delle strutture personalizzabili, template, ed infine strumenti che non richiedono che una connessine al Web, nulla da scaricare ed installare sul proprio PC o tablet.

Nei prossimi articoli iniziamo a vedere i diversi ambienti.

Lezioni di Economia Domestica

A Borgotrebbia (Pc), in via Trebbia 89, presso il Salone dell’Oratorio Parrocchiale, si svolgerà un interessante corso di Economia DoPoster Economia Domesticamestica tenuto dalla commercialista Mariangela Albasi.

L’iniziativa, promossa dall’associazione di promozione sociale La Forma del Cuore, si propone lo scopo di fornire alle famiglie gli strumenti idonei per far quadrare il proprio bilancio economico in un periodo come quello attuale in cui, non trovando il modo di incrementare le entrate, bisogna correre al riparo limitando le uscite.

Il corso è dedicato a tutti coloro che desiderano imparare a migliorare la gestione del proprio bilancio, sfruttando al meglio le proprie risorse economiche senza sprechi. Cinque saranno gli incontri secondo il seguente programma previsto dalle ore 20:30 alle 22:00:

1° incontro giovedì 16 aprile 2015 (bilancio familiare, spese ordinarie e straordinarie e priorità di spesa)

2° incontro giovedì 23 aprile 2015 (finanziamenti al consumo, sconti, saldi e mutui)

3° incontro giovedì 30 aprile 2015 (il risparmio e i contratti di assicurazione)

4° incontro giovedì 7 maggio 2015 (il conto bancario, rapporti con le banche e assicurazioni)

5° incontro giovedì 14 maggio 2015 (utenze senza problemi. Come risparmiare ed evitare grane)

Per iscriversi è sufficiente telefonare alla Segreteria della Parrocchia Santi Angeli Custodi di via Trebbia n° 89, a Borgotrebbia (Pc), numero di telefono 0523.460298. Nel rimborso spese di €10,00 è previsto il materiale didattico.