“Homo Rarus” terza edizione si avvicina …

 

Molte le pre-iscrizioni all’evento in cui si parla del mestiere di padre e per gli ultimi posti Cosa resta del padredisponibili è possibile segnalare la propria presenza scrivendo una mail agli Organizzatori. Clicca qui per iscriverti!

Alcuni suggerimenti per approfondire i temi che verranno trattati durante il seminario sono:

  • la visione del film “Locke” – regia di Steven Knight in programmazione a Milano proprio in questi giorni
  • la lettura del libro di Massimo Recalcati “Cosa resta del padre“, editore Cortina Raffaello

Durante il convegno che si terrà il 14 di giugno a Pieve di Verdeto nel piacentino si affronteranno le problematiche che i figli hanno segnalato, in modo da stimolare la risoluzione dei problemi. Clicca qui per scaricare la brochure di HomoRarus 2014-email.

immagine tratta da terzi

Bando Giovani e Idee di Impresa

Giunto alla seconda edizione, il bando “Giovani e Idee di Impresa” rientra nelle progettualità sviluppate in www.unimpresa.itcollaborazione con la Regione Emilia Romagna all’interno dei Piani di Zona del benessere e la salute per gli anni 2012-2013-2014. Il bando è riservato a giovani con un’età compresa tra i 18 e i 35 anni e prevede un contributo a fondo perduto per gli aspiranti imprenditori piacentini ( Clicca qui se vuoi scaricare il bando).

L’iniziativa intende stimolare l’imprenditorialità giovanile creando occasioni di valorizzazione delle idee dei giovani, dei loro saperi e talenti come risorsa per lo sviluppo e accrescimento di competenze. Per partecipare è necessario avere la residenza nel Comune di Piacenza e inviare un Business Plan per via telematica.

La peculiarità del bando è lo stanziamento di  40.000 euro a fondo perduto destinati alle start up di impresa giovanili che saranno attive nei seguenti settori:

  • valorizzazione del patrimonio culturale e/o ambientale;
  • turismo sociale, sostenibile e responsabile;
  • commercio e agricoltura equo solidale e industria del gusto;
  • arte, architettura, design industriale, moda, creatività, artigianato;
  • tecnologie, software, web 2.0, editoria, tv e radio, pubblicità, cinema, musica e spettacolo.

Le domande possono essere presentate entro il 20 giugno, compilando i formulari presenti sul sito del Comune. Sarà inoltre attivo uno sportello di orientamento e tutoraggio per supportare i giovani nella trasposizione della loro idea di impresa in un business plan presso:

Ufficio Politiche Giovanili in viale Beverora 59 : giovedì dalle 11 alle 13
Spazio 2 via XXIV Maggio 51,53: martedì dalle 18.30 alle 20.30
(contatto mail: giovani@comune.piacenza.it)

n.b. foto tratta da terzi

 

 

Cercatori di futuro!

Tracce di Futuro” è un ampio percorso di ascolto, conoscenza e consultazione del mondo giovanile dal-orologio-011piacentino, promosso a partire dall’annualità 2012-2013 dal Comune di Piacenza. L’interessante convegno si terrà Lunedì 19 maggio 2014 a partire dalle ore  9:00  presso Palazzo Farnese (Cappella Ducale) in Piazza Cittadella, 29  a Piacenza. Clicca per leggere il programma.

L’intento di promozione della partecipazione e del protagonismo giovanile si esprimerà anche attraverso l’intervento di referenti della Consulta comunale Giovani di cui fa parte la Dr.ssa Laura Garnerone, socio fondatore de La Forma del Cuore; la Consulta presenterà ulteriori spunti di riflessione sul futuro, stimolando la discussione tra giovani di diverse fasce di età su temi a loro cari.

Lo scopo di questa iniziativa rivolta ai giovani, riassunta nell’evento che si terrà a Palazzo Farnese, è quello di costruire una sorta di autobiografia comunitaria attraverso la testimonianza della condizione giovanile e di come i giovani immaginino il proprio futuro. La metodologia adottata ha carattere narrativo: mediante la raccolta di forme diversificate di espressione (voci, storie, immagini) “Tracce di futuro” convoglia pertanto in sé diversi progetti che hanno coinvolto giovani piacentini nell’ampia fascia di età 14 – 35 anni, con il fine ultimo di favorire il protagonismo giovanile. Si tratta di iniziative formative, in ambito scolastico, di ricerca e di espressione di punti di vista, avviate con la collaborazione di diverse realtà, quali il Comune di Piacenza, l’ Università Cattolica e l’ Associazione Concorto.

 

Homo Rarus – Incontro tra padri: il raddoppio

Che emozioni! Che sabato!

E’ finita la “seconda puntata” di Homo Rarus, l’incontro tra padri che ha visto insieme padri disposti a mettersi in gioco per la seconda volta. Una giornata per parlare del “mestiere di padre” con cui ci cimentiamo, spesso indegnamente, ogni giorno.

Quest’anno eravamo in ventidue. Incredibile. Il doppio della prima edizione. Nulla di scontato e tantissime aspettative e domande su cui confrontarci.

Homo Rarus
22 giugno 2013

Padri diversi, con problemi simili.  Tutti con tanta voglia di ascoltare, di confrontarsi, di imparare e di parlare. Insieme tra uomini, da uomini. Di fronte ad un mondo che corre ci siamo presi del tempo per noi. Per riflettere. Ascoltarci. Pensare e parlare.

 

Ci siamo trovati a Verdeto di Agazzano, in uno splendido sabato mattina. La pianura padana davanti a noi, molte facce da ritrovare ed altrettante da conoscere. Età diverse. Ma tutti in cammino. Don Pietro e Maurizio Bosio hanno aperto la giornata con un paio di riflessioni, dalla Bibbia a Guareschi. Ma poi ogni padre ha tirato fuori quanto aveva nel cuore ed abbiamo identificato 4 tematiche di cui parlare, su cui confrontarci.

L’ora di pranzo è arrivata in fretta, e che pranzo! Come al solito la cuoca preferita di Don Pietro ha dimostrato tutta la sua arte ed il suo amore ed il vino di Carlo Maserati ha fatto il resto. E anche il pomeriggio è volato in men che non si dica.

Qualcuno ha persino chiesto perché dobbiamo aspettare un anno ancora per rivederci e continuare a parlare.

Beh non è semplice trovare un giorno per noi una volta l’anno, ed è straordinario il vedere che da un anno con l’altro siamo raddoppiati di numero.

Cercheremo di vedere se saremo in grado di organizzare una sessione autunnale o invernale, ma ad ogni modo cercheremo di ritrovarci tra un anno per vedere come saremo cresciuti con i nostri figli e le nostre mogli.

Verdeto 22 giugno 2013
Verdeto 22 giugno 2013

Homo Rarus – Sabato 22 giugno – Antica Pieve di Verdeto

Per il secondo anno consecutivo ripetiamo l’esperienza Homo Rarus – Incontro tra Padri.

Homo Rarus

E’ un incontro tra padri per crescere e per condividere esperienze, dubbi e certezze del mestiere di padre. Dopo il successo dello scorso anno, affrontiamo ancora assieme il tema dell’essere padre, confrontiamoci per cercare delle risposte a domande complesse e difficili. Poche chiacchiere e tanta esperienza condivisa per aiutarci a svolgere il mestiere più coinvolgente e più affascinante del mondo: essere padri.

Il mestiere di Padre non ce lo insegna nessuno. E gli errori si pagano molto cari. Condividere le nostre esperienze, confrontarci e parlare di come ciascuno di noi affronta le problematiche di ogni giorno è la proposta che ci facciamo.

Una giornata e mezza per riflettere, condividere  discutere e confrontarci tra padri, in un posto unico l’antica pieve di Verdeto.
Un’esperienza unica in un posto unico. Sei un padre? Non puoi mancare.

HomoRarus 2013_Page_2